Vino Barone Pizzini

Barone Pizzini è una delle aziende vitivinicole più antiche della Franciacorta ed è stata la prima cantina a produrre Franciacorta da viticoltura biologica certificata.
Agli inizi del 2000 Barone Pizzini esce dai propri confini per misurarsi con alcuni dei più vocati territori italiani e coi loro vitigni autoctoni; nel cuore dei Castelli di Jesi dove coltiva Verdicchio, la cantina si chiama Pievalta, e a Scansano in Maremma, la tenuta è Poderi di Ghiaccioforte, dove il Sangiovese è il vitigno principe.
Terre diverse, ma accomunate dagli stessi valori: ricerca dell’equilibrio uomo-natura, della vocazionalità della terra, della cultura e della tradizione del territorio.

  •  Il Franciacorta Animante rappresenta l’anima di Barone Pizzini perché racchiude in sé la natura viva di tutti i suoi vigneti. Oggi è il primo Franciacorta con Erbamat, un antico vitigno autoctono. Presenta note floreali, di agrumi, miele d’acacia, albicocca e frutta secca. Donazione minima richiesta: 126,00€.
  • Perlugo è un Metodo Classico Dosaggio Zero da uve Verdicchio. Fresco, floreale e vivace con profumi di erbe aromatiche, crosta di pane, mallo di mandorla ed elicriso. Sapido e persistente. Donazione minima richiesta: 84,00€.
  • Il Rosso dei Poderi Toscana IGT è un vino ottenuto da uve Sangiovese. Esprime la freschezza del vitigno, con fiori, frutta succosa e pepe nero. Donazione minima richiesta: 44,00€.

La donazione minima richiesta si riferisce ad una confezione da sei bottiglie (ordine minimo).

 

    Categoria: