Home / Follow the Pink

Follow the Pink: la Fondazione IEO-MONZINO segue il rosa

Follow the Pink è un’iniziativa della Fondazione IEO-MONZINO interamente dedicata alle donne.

Con Follow The Pink vogliamo sensibilizzare tutti sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce in ambito oncologico e per supportare la Ricerca dell’Istituto Europeo di Oncologia sui tumori che colpiscono le donne. 

IEO Women’s Cancer Center

IEO Women’s Cancer Center è il primo centro in Italia riservato al mondo dei tumori femminili nella sua globalità :dalla gestione del rischio di ammalarsi, alla diagnosi precoce, alle terapie, fino al reinserimento nella quotidianità con il recupero del progetto di vita individuale. È dunque “un posto per la donna”dedicato alla salute femminile a 360 gradi, un’unica area che consente risposte immediate ed alle richieste delle pazienti. L’obiettivo finale è che, una volta varcata la soglia del centro, la donna si affidi a chi la prende in carico, senza dover pensare ad altro che al proprio benessere. 

Come partecipare: diventa Follower del Pink

Molti sono stati i passi avanti che la Ricerca ha fatto in questi anni, ma c’è ancora molto da fare. Insieme possiamo supportare la Ricerca dello IEO Women’s Cancer Center sui tumori che colpiscono le donne. La strada è lunga, conosciamo la direzione, unisciti a noi e segui il Rosa!

Le aziende che hanno aderito

Sono tante le aziende che hanno aderito alla nostra iniziativa contribuendo a raccogliere fondi a sostegno della Ricerca sui tumori femminili con tante iniziative.

Per approfondimenti e richieste per le aziende contattaci al numero: 02.57489798 dal lunedì al venerdì (ore 9:00-17:00) o con una mail a: elisabetta.tognazzi@ieo.it o valentina.aureli@ieo.it 

 

Grazie a:

logo nuxe
donazioni da parte di aziende - logo azienda Hilton
donazioni da parte di aziende - logo azienda Atlantia
donazioni da parte di aziende - logo azienda Atlantia
donazioni da parte di aziende - logo Guess Foundation
donazioni da parte di aziende - logo Guess Foundation
donazioni da parte di aziende - logo azienda Hilton

Le Voci della Ricerca

Claudia

Mi chiamo Claudia e sono una travel blogger. Il giorno del mio 35° compleanno ho scoperto di avere un tumore al seno triplo negativo di 1,3 cm. Dopo il primo intervento di quadrantectomia ho scoperto di essere portatrice della mutazione genetica BRCA1, significa che il mio rischio di contrarre un tumore al seno e all’ovaio è decisamente superiore alla media.

Il giorno della diagnosi mi sono fatta la promessa che se fossi uscita viva da quell’esperienza, non mi sarei dimenticata. Non mi sarei dimenticata che la vita è una, che il futuro è oggi e che i sogni non vanno tenuti a prendere polvere nel cassetto.

Nicoletta

Mi chiamo Nicoletta e ho 30 anni. Un anno fa ho ricevuto la diagnosi che mi ha cambiato la vita: tumore al seno metastatico e quindi non operabile. Da quel giorno è iniziato il mio percorso di cura presso lo IEO che sto portando avanti tutt’ora. Quando scopri di avere una patologia la fiducia nei medici e nella Ricerca è ciò che ti spinge ad andare avanti.

La diagnosi mi ha spronato ancora di più a portare avanti un progetto in cui credo molto: aiutare la Ricerca e diffondere una cultura della prevenzione soprattutto tra i più giovani.  Per questo ho deciso di raccontare la mia storia attraverso i miei quadri.

Dott. Giovanni Corso

Ogni giorno in IEO incontro donne con le loro storie di apprensione e speranza; donne che vogliono risposte qualificate e indicazioni su prevenzione e cure, consigli su stili di vita, benessere ginecologico, sulle questioni legate alla fertilità e sulle attività quotidiana. Grazie al sostegno di chi, come noi, crede nella Ricerca, posso continuare a lavorare sul Progetto Persona. Quando si ammala una donna si ammala tutto il mondo intorno a lei e quando è lei ad aver bisogno di un punto fermo a cui appoggiarsi, è nostro dovere offrirglielo.