NEWS & EVENTI

Home / Notizie dalla Ricerca / La testimonianza di Camillo, sostenitore di Fondazione IEO – MONZINO

NOTIZIE PER LA RICERCA

14 giugno 2024

La testimonianza di Camillo, sostenitore di Fondazione IEO – MONZINO

❝ A soli 49 anni mia moglie è stata colpita da un tumore al polmone. Era in perfetta salute, una donna sportiva e non fumatrice, ma, si sa, i tumori non guardano in faccia nessuno.

Ricordo il giorno della diagnosi come se fosse ieri. In pochi minuti il mondo mi è come crollato addosso: come avremmo potuto superare anche questa difficoltà, insieme?

Il personale sanitario dello IEO e le cure innovative che questo Istituto ci ha offerto hanno reso la nostra storia a lieto fine: quest’anno festeggeremo ancora una volta il nostro anniversario, e non potrei chiedere regalo più grande.
Tutto questo, però, mi ha fatto riflettere su quanto sia importante la Ricerca, quanto sia importante il ruolo dei ricercatori e dei medici e la possibilità di dare loro tempo e risorse adeguate per fare in modo che tante altre famiglie possano raccontare una storia a lieto fine pur nella drammaticità della malattia.

Per questo ho scelto di fare la mia parte e donare a sostegno della ricerca oncologica dello IEO: voglio dare l’opportunità a chi, con i suoi studi, con la ricerca, con il suo lavoro, ha permesso alla mia famiglia di vivere tanti momenti felici che altrimenti avremmo perso.

Anche se a volte può non sembrare così, ogni piccolo gesto è importante e ognuno di noi può fare la differenza anche solo per una persona, per una famiglia, e così facendo anche il tuo piccolo gesto diventa enorme.

Sostenere la ricerca è fattibile per ognuno di noi, è l’unione delle piccole cose che porta a grandi risultati! ❞

Camillo
Sostenitore Fondazione IEO-MONZINO

 

Anche un tuo piccolo gesto potrebbe cambiare la vita ai nostri pazienti e alle loro famiglie: aiutaci a restare al loro fianco!

 

Rimani sintonizzato
sulla Ricerca

Iscriviti alla newsletter per seguire l’evoluzione dei nostri progetti e partecipare alle nostre iniziative.